Mc4Software logo Mc4Software help - Guida in linea

DATI GENERALI DI PROGETTO

DATI CLIMATICI DELLA LOCALITà - CALCOLI TERMICI ESTIVI (METODO ASHRAE)

Icona:

Menu di riferimento: EDIFICIO-GENERALI

Comando: EDITCOMM2

COSA FA:apre la scheda CALCOLI TERMICI ESTIVI (metodo ASHRAE) e selezione dei Dati Climatici della località

In questa scheda è presente il campo di input Località di progetto, nel quale si deve digitare il nome della località. Successivamente, premendo il pulsante <Carica>, si importano i dati associati a tale località dall'archivio comuni, il cui contenuto è visualizzabile premendo il pulsante <Archivio comuni>.

Tale archivio è implementabile e modificabile dall'utente.

Tutti i campi sotto riportati e che popolano la maschera sono compilati automaticamente in funzione del caricamento della località di progetto.

Località : viene riportato in automatico dal programma il nome della località richiamata dell'archivio;

Altitudine s.l.m. [m] : altezza sul livello del mare della località di progetto;

Longitudine [°] : longitudine della località di progetto, espressa in gradi sessagesimali. Essa è positiva per i meridiani ad ovest del meridiano di riferimento di Greenwich, mentre è negativa per i meridiani ad est di Greenwich. Per le località italiane è sempre negativa.

Latitudine [°] : latitudine della località di progetto, espressa in gradi sessagesimali. Essa è positiva per i paralleli dell'emisfero settentrionale (boreale), è negativa per i paralleli dell'emisfero meridionale (australe). Per le località italiane è sempre positiva.

Longitudine meridiano di riferimento [°] : longitudine, espressa in gradi sessagesimali, cui è riferito il fuso orario della località di progetto. Per le località italiane è -15°.

Temperatura b.s. esterna invernale [°C] : temperatura a bulbo secco invernale esterna di progetto.

Temperatura b.u. esterna invernale [°C] : temperatura a bulbo umido esterna invernale di progetto, riferita alla temperatura a bulbo secco invernale esterna indicata nel campo precedente. Per temperature a bulbo secco basse, tipiche della stagione invernale, valori diversi della temperatura a bulbo umido non portano a sostanziali variazioni dell'umidità specifica. Per questo motivo, il programma assume, come valore di default della temperatura a bulbo umido, un valore di un grado inferiore rispetto a quella bulbo secco indicata nel campo precedente.

Umidità relativa U.R. esterna invernale [%] : umidità relativa esterna invernale di progetto, associata alla coppia di temperature esterne a bulbo secco ed a bulbo umido indicate nei campi precedenti, calcolata in automatico dal programma, alla pressione del tasto . Il campo non può essere pertanto modificato dall'utente.

Come è noto, sul diagramma psicrometrico un punto, cui sono associate univocamente ben determinate condizioni termoigrometriche, ha due gradi di libertà, corrispondenti ad una coppia di grandezze fisiche descriventi una proprietà fisica dell'aria umida. Pertanto, fissata per un punto una coppia di grandezze fisiche, qualsiasi altra grandezza rimane univocamente determinata. Per individuare il punto che rappresenta le condizioni di progetto esterne invernali, HVAC CAD chiede pertanto di fissare la le temperature b.s. e b.u. come variabili indipendenti, fornendo il valore di U.R. come variabile dipendente.

Temperatura b.s. esterna estiva [°C] : temperatura a bulbo secco estiva esterna di progetto.

Temperatura b.u. esterna estiva [°C] : temperatura a bulbo umido estiva esterna di progetto, riferita alla temperatura a bulbo secco estiva esterna indicata nel campo precedente.

Umidità relativa U.R. esterna estiva [%] : umidità relativa esterna estiva di progetto, associata alla coppia di temperature esterne a bulbo secco ed a bulbo umido indicate nei campi precedenti, calcolata in automatico dal programma, alla pressione del tasto . Il campo non può essere pertanto modificato dall'utente. Anche per l'umidità relativa estiva di progetto, il programma segue la logica già indicata per la determinazione della umidità relativa invernale di progetto.

Escursione termica giornaliera [°C] : escursione termica giornaliera, riferita al giorno estivo nel quale si verifica la temperatura a bulbo secco esterna estiva di progetto. Essa è necessaria per la determinazione della temperatura esterna alle varie ore del giorno di progetto, che il programma calcola, conformemente alle indicazioni ASHRAE, con la seguente formula:

Fattore di foschia : coefficiente che esprime l'attenuazione o l'incremento della radiazione solare, in funzione delle condizioni del microclima locale.

Riflettività dell'ambiente circostante : coefficiente che esprime la riflettività del contesto ambientale-urbano in cui è inserito l'edificio. Si riporta qui di seguito la Tabella tratta da ASHRAE FUNDAMENTALS 1985, 27.9, per la determinazione del coefficiente di riflettività:

Mare aperto = 0.60
Calcestruzzo chiaro = 0.34
Calcestruzzo scuro = 0.25
Prato verde luminoso = 0.31
Zone urbane chiare = 0.20 (valore standard)
Aree asfaltate = 0.14