Mc4 Software. Tecnica e formazione.
 
home| contatti| annullare l'iscrizione| privacy|
Logo HvacCad 2005                   
Guarda il filmato »
HvacCad 2005: Impianto a pannelli radianti
Con la seconda newsletter riguardante il disegno dei circuiti di riscaldamento a pavimento illustreremo come si disegna manualmente un pannello all'interno di un ambiente dove siano presenti ostacoli di vario tipo, come i sanitari all'interno di un bagno o un pilastro situato al centro di un ambiente da pennellare. Verrā inoltre analizzato come effettuare modifiche su pannelli giā presenti in progetto.
Dal collettore si fa partire il tubo d'adduzione con il comando da icona giā visto. Disegnata l'adduzione fin dentro il primo ambiente, si prosegue con il disegno del pannello.
Il verso di percorrenza del pannello "Orario" o "Antiorario" č determinato dall'utente in fase di disegno del pannello stesso. Bisogna avere l'accortezza di disegnare correttamente l'ultimo tratto di pannello, come indicato in figura. Il prolungamento di esso deve infatti incontrare un lato di pannello.
Tramite quest'ultimo tratto il programma determina la chiusura del pannello stesso.





Si disegnano quindi in modo automatico le spirali:





Per stringere il passo dei tubi d'adduzione nella parte situata nel corridoio (vedi frecce verdi) č sufficiente accedere ai dati estesi del tubo d'adduzione, come evidenziato nella figura seguente:





Il risultato che si ottiene č il seguente:





Qualora l'ostacolo si trovi al centro di una stanza, la modalitā di disegno del pannello radiante richiede l'inserimento di due distinti pannelli all'interno dell'ambiente stesso. La modalitā di disegno č analoga a quella vista in precedenza.
Si parte con il disegno del primo pannello, in questo caso quello di sinistra, che segue per metā il profilo del pilastro.





Si esegue poi il pannello a destra. Una volta disegnati i pannelli si disegnano in modo automatico le spirali per entrambi i pannelli.





Eseguiamo ora il disegno di un pannello, per il quale si sceglierā il verso delle spirali disegnate in ambiente.





La modifica del verso si effettua con il comando da icona , denominato "Setta giallo". Il "giallo" identifica la direzione del pannello perpendicolarmente alla quale si sviluppano le spirali. In automatico il programma prende come "giallo" il penultimo tratto di pannello inserito in ambiente. Lanciando il comando si seleziona il lato del pannello che guiderā il verso delle spirali, questo lato assumerā la colorazione gialla.





L'ultima cosa presentata nel filmato č la modalitā di cambiamento del passo. Si seleziona l'ambiente e si entra nei suoi dati estesi:





Modificando il passo č possibile che cambi anche il numero dei circuiti, come accade nel nostro esempio. L'ultima cosa presentata nel filmato č la modalitā di cambiamento del passo. Si seleziona l'ambiente e si entra nei suoi dati estesi:






Guarda il filmato »


 
© Copyright 1983-2005 Mc4 Software, all right reserved.