02 Luglio 2008 | num. 68.2008
 

Mc4Suite 2008
progettare un edificio silenzioso, sicuro ed energeticamente autonomo

Elenco news precedenti

Newsletter 1° »
Newsletter 2° »
Newsletter 3° »

Parte 4°

Nel corso di questa newsletter mostreremo come realizzare l’input grafico dell’edificio.
Per definire l’involucro edilizio si utilizzeranno strutture scambianti caratterizzate da una trasmittanza termica tale da essere non superiore ai valori emersi nel corso della seconda newsletter con lo scopo di ridurre il fabbisogno di energia utile del fabbricato.

L’iter per realizzare l’input grafico è quello ormai noto a tutti gli utenti Mc4Software.
In particolare è importante prestare attenzione alle impostazioni definite, in modo che il modello realizzato sia effettivamente la schematizzazione dell’edificio reale.

Nel caso di edifici come quello schematizzato è piuttosto semplice effettuarne l’input grafico sfruttando le sue caratteristiche di regolarità dimensionale; infatti basta disegnare solo la metà di un piano e poi usare il comando di specchiatura per disegnare la metà mancante.
La stessa procedura è adottabile per disegnare piani diversi: si può disegnare un piano e poi semplicemente copiarlo, modificando esclusivamente quegli elementi che si differenziano da un piano all’altro, con un considerevole risparmio di tempo.

 

Modello dell'edificio

 

Unità immobiliare - definizione delle condizioni termiche interne

 

Guarda il filmato »

 
© Copyright 1983-2008 Mc4Software, tutti i diritti riservati. contattiannullare l'iscrizioneprivacy