Keyboard ALT + g to toggle grid overlay

Modulo IFC
Passare dal DWG all'IFC senza modificare il proprio processo produttivo

 

Mc4Suite come “BIM Tool” per la simulazione termo-energetica

Il file IFC architettonico generato dalle più comuni piattaforme BIM, contiene tutte le informazioni relative al disegno tridimensionale del fabbricato ma non contiene informazioni su come gli ambienti si relazionano tra loro e con l'esterno.
Mc4Software ha risolto il problema analizzando i solidi e calcolando le interferenze tra le superfici adiacenti: il software automatizza l'individuazione dei volumi degli ambienti e la ricostruzione delle frontiere di scambio termico, consentendo di risparmiare una grande quantità di lavoro.

Il modulo IFC, integrato in Mc4Suite, permette di creare un modello energetico del fabbricato (B.E.M.) a partire da un modello architettonico contenuto in un file IFC, generando solidi netti e lordi degli spazi e visualizzando le superfici scambianti.

In fase di importazione, il software riconosce automaticamente i volumi degli ambienti (definiti dall'architetto) e ricostruisce le frontiere di scambio termico: in questo modo, è possibile velocizzare e semplificare drasticamente l'input grafico, passando direttamente ai calcoli.

Si riducono quindi i tempi di input e la possibilità di errore, nonchè il cliente è posto nelle condizioni di calcolare immediatamente dispersioni invernali, carichi termici estivi ed eseguire il calcolo energetico.

In alternativa, il file IFC architettonico può essere utilizzato come base architettonica di partenza - riferimento esterno (importazione della geometria), al pari delle classiche piantine in formato .DWG/.PDF/.DXF e consente una creazione ex novo del modello su cui vengono effettuati i calcoli (ripasso geometria - input grafico ex novo).

Esempi di combinazione moduli Mc4Suite intese come “BIM Tool”:

  • HtCadL10+IFC, per l'import di files IFC con finalità di calcolo energetico e verifiche di Legge
  • HtCadL10+Carterm+IFC, per l'import di files IFC con finalità di calcolo dispersioni invernali e carichi estivi
  • HtCadL10+HtTB+HtCadDE+Carterm+IFC, per l'import di files IFC con finalità di calcolo energetico, diagnosi, SuperBonus, calcolo carichi invernali ed estivi
  • ecc..
  •  

    Mc4Suite come “BIM Platform” per la progettazione impiantistica

    Creato il modello energetico del fabbricato (B.E.M.) e terminata la fase di calcolo carichi, il progettista visualizza le potenze termiche e le portate negli ambienti ed è subito posto nelle condizioni di procedere al disegno e al dimensionamento degli impianti idronici, a pannelli radianti, aeraulici ed antincendio, caratteristiche peculiari di Mc4Suite.

    I calcoli termici e di dimensionamento degli impianti sono tradotti in informazioni IFC in modo da permettere agli altri players l'adeguamento del progetto alle richieste della parte impiantistica (fori sulle strutture attraversate dagli impianti, ridimensionamento delle pareti in funzione degli isolanti richiesti, cambio delle tipologie di vetro etc.): Mc4Software ha seguito l'iter di certificazione per l'esportazione IFC 2.x3 MEP, così da poter operare nel mondo BIM senza dipendere da altri software.

    Come primo software italiano ad ottenere la certificazione BuildingSMART International per l'export di file IFC MEP (Mechanical, Electrical, Plumbing), viene così completata l'integrazione del classico software CAD termotecnico con le piattaforme BIM più utilizzate, raggiungendo un livello di interoperabilità completo.

    Non solo, è possibile utilizzare anche uno specifico componente impiantistico in formato IFC, all'interno della propria rete impiantistica progettata in Mc4Suite.

    Valore aggiunto è dato da un'apposita utility che consente di esportare un file IFC per la definizione di quelle parti del fabbricato che sono attraversate dagli impianti tecnici e che quindi richiedono l’esecuzione di opportuni fori di passaggio. Il software permette di individuare quelle zone di interferenza tra gli impianti ed il fabbricato e le evidenzia creando, in loro corrispondenza, un solido pari alla zona di intersezione, ma con le dimensioni incrementare di un centimetro in ogni direzione nella sezione trasversale.

    Esempi di combinazione moduli Mc4Suite intese come “BIM Platform”:

  • HtCadIMP+IFC, per l'export di files IFC contenenti reti idroniche, idrico-sanitarie e/o sistemi a pannelli radianti
  • Duct+IFC, per l'export di files IFC contenenti reti a canali d'aria e VMC
  • ecc..
  • IFC è un modulo aggiuntivo e può essere abbinato ad uno dei seguenti moduli: HtCadL10, HtCadIMP, Duct, HvacCad, NoiseCad, FireCad o HtCAM+.

    Modulo IFC è incluso in Mc4Suite Premium.

    Business solutions

    Long-term rental (S.A.A.S.)

    AutoCad plug-in version©

    Modulo IFC App

    • No size limit
    • AutoCAD Full 2013 64bit and higher is required© Full - Versione 2019 o successiva
    • All updates released during the year
    • Technical Basic Support
    • Online Technical Assistance
    • Advanced Technical Support (service with charge on consumption)
    • All Mc4Software training programs
    • Estensione - Possibilità di abbinamento con HtCadL10, HtCadIMP, Duct, HvacCad, NoiseCad, FireCad or HtCAM+.
    + € 150/ year

    Versioni OEM - motore grafico AutoCAD© OEM

    Modulo IFC OEM

    • No size limit
    •  
    • All updates released during the year
    • Technical Basic Support
    • Online Technical Assistance
    • Advanced Technical Support (service with charge on consumption)
    • All Mc4Software training programs
    • Estensione - Possibilità di abbinamento con HtCadL10, HtCadIMP, Duct, HvacCad, NoiseCad, FireCad or HtCAM+.
    + € 150/ year

    More information